DIDATTICA‎ > ‎

Laboratorio Multidisciplinare di Elettronica II

Laboratorio Multidisciplinare di Elettronica II. 

Questo corso è diviso in due parti, una di elettronica digitale, svolta da me con un contributo di Francesco Menichelli, il lunedì pomeriggio dalle 14 alle 17 nel laboratorio "analogico" di via del Castro Laurenziano (I piano) e il mercoledì pomeriggio in aula 9, e l'altra di sistemi elettronici per telecomunicazioni svolta da Fabrizio Palma e Mauro Biagi il martedì e mercoledì pomeriggio in aula 9.

La frequenza del corso è obbligatoria: per sostenere l'esame bisogna aver frequentato almeno l'80% delle lezioni.
Per favore registratevi al corso compilando il form.

Il corso consiste di esperienza pratiche di progettazione e realizzazione di sistemi elettronici “immersi” (embedded systems) interagenti con l’ambiente e gli utenti, e intende inoltre fornire un inquadramento sui sistemi elettronici per le telecomunicazioni attraverso l’utilizzo di strumentazione di misura ed esplorando con un tale strumento l’intero complesso di un ricevitore radio, dai singoli componenti ai protocolli di comunicazione.

Per quanto riguarda la parte di sistemi immersi, il lavoro sarà organizzato intorno ad uno scenario di applicazione pratica comprendente sensori, attuatori, interfacce di utente, comunicazione in rete, e unità di elaborazione (con una preferenza per schede di calcolo “open source”, quali Arduino, o elaboratori basati su ARM/Linux) e acceleratori hardware basati su FPGA. Ciascuna esercitazione riguarderà lo sviluppo di una parte funzionale del sistema, includendo tutti i passaggi, dalla formalizzazione dei requisiti e scelta di componenti commerciali, allo sviluppo hardware e software del sistema e alla sua validazione.

Per quanto riguarda i sistemi elettronici per le telecomunicazioni si terranno lezioni in aula per presentare ogni argomento delle esercitazioni, seguiranno delle presentazioni in laboratorio mediante l’utilizzo degli strumenti in cui ogni singolo passo verrà dimostrato, seguiranno infine delle sedute a piccoli gruppi in cui gli studenti ripeteranno le esperienze individualmente. La prova finale verterà sulle esperienze eseguite in laboratorio

Comments